Seleziona una pagina

Da oltre un secolo la nostra esperienza al vostro servizio

IL NASTRIFICIO 

Nel 1848, alla vigilia della prima guerra d’Indipendenza italiana, il signor Giovanni Bonicatti fondò a Torino, in piazza Carlina, l’azienda Nastrificio Bonicatti per la produzione e la fornitura delle ghette per l’Esercito Albertino. Nel corso del tempo la fabbrica è stata trasferita a San Mauro, più precisamente nella porzione di terreno ai piedi della basilica di Superga.

Il progetto di riqualificazione e conversione dell’edificio nasce dall’idea di conservare quello che la fabbrica ha rappresentato, nel corso degli anni, per la famiglia Bonicatti e per i cittadini di San Mauro.

Il concept progettuale, si pone come obiettivo quello di relizzare un edificio che testimoni, con le sue forme e geometrie, la pre-esistenza storica. Le linee dei prospetti richiamano le forme delle fabbriche del “boom economico” degli anni ’50: shed in copertura e numerose vetrate per un ottimo apporto di luce naturale all’interno degli edifici, in questo caso non più con funzione di fabbrica ma di abitazione. Sulla base di questi caratteri estetici e tipologici nasce il progetto di riqualificazione dell’area.
L’edificio, conservando la sua sagoma originale, acquista una spiccata particolarità di composizione architettonica esterna che si riflette negli spazi interni. La composizione dei volumi è concepita sulla base di una chiara individuazione delle diverse funzioni attraverso la suddivisione di volumi articolati tra loro: il basamento arretrato dal filo del fabbricato (che ospita garage e cantine al piano) dà leggerezza e slancio all’intero edificio, le caratteristiche logge aggettanti creano un movimento rigoroso e ordinato per il prospetto austero della fabbrica originaria e il corpo dell’edificio crea il legame fra tutti gli elementi architettonici. La mutevole combinazione dei materiali – rivestimento ceramico scuro per il basamento, intonachino per le finiture esterne, pannelli in lamiera per le logge – generano di volta in volta un differente rapporto tra pieni e vuoti, dichiarando la destinazione dei singoli blocchi.
Il verde e la vista panoramica della collina e della basilica di Superga, fanno da cornice a un contesto che ha subito trasformazioni continue nel corso del tempo.

Contattaci

Via Torino 271, San Mauro Torinese (To)

011.378 700 / 011.947 3073

info@nastrificio271.it